Resto: i suggerimenti degli sviluppatori ti aiuteranno a giocare meglio con gli amici

Remnant: From the Ashes è stato il successo cooperativo a sorpresa del 2019 e attualmente sta vivendo una seconda primavera. L’autore di DLPrivateServer Benedict Grothaus ha parlato con il designer di combattimento senior Taylor Denison e ha ricevuto alcuni suggerimenti utili per combattere i boss e altri giocatori.

Consigli di chi? Taylor Denison è il principale responsabile della progettazione dei boss in Remnant: From the Ashes, così come delle battaglie che devi combattere. Alcuni dei boss che ha progettato includono:

  • Ixillis
  • regina iskal
  • Ripide
  • l’impuro
  • Ikro il Mago del Ghiaccio
  • il boss finale Harsgaard dal nuovo e finale DLC Soggetto 2923

Con The Unclean One, è responsabile del fatto che puoi persino essere ucciso attraverso i muri e quindi è probabilmente uno dei motivi per cui mordi il controller o la tastiera. Per fare in modo che ciò accadesse meno spesso, gli ho chiesto alcuni consigli e come lavora effettivamente con i suoi capi.

The Unclean One è uno dei capi di Taylor e può essere piuttosto ingiusto.

Suggerimenti per giocare con gli amici

Dalla nostra conversazione ho imparato un totale di tre lezioni importanti che prenderò sicuramente a cuore la prossima volta che giocherò in modalità cooperativa:

  • la composizione del gruppo
  • coordinazione
  • e impara dagli errori.

Taylor ha alcuni consigli interessanti su ciascuno di questi punti.

È meglio giocare a Remnant come un MMORPG

Lo sparatutto cooperativo offre molti modi per costruire il tuo personaggio, sia con una build immortale che come sostenitore della guarigione. Questo rende una buona idea assumere ruoli classici come tank, DPS e group healer.

Questo è esattamente il modo più intelligente di giocare a Remnant. Taylor mi spiega:

Idealmente, dovrebbe essere un gruppo misto. È fantastico avere questi personaggi secondari e gli elementi lo consentono davvero. Un giocatore può, ad esempio, potenziare il party, controllare le meccaniche, legare gli avversari sul posto, bloccare i proiettili… Questo è probabilmente il modo più intelligente di giocare: una persona si prende cura della meccanica e del supporto del boss e l’altra fa male.

Leggi  Nuovo MMORPG mobile A3: Still Alive offre azione PvE e Battle Royale - Come viene ricevuto?

Allo stesso tempo, mi piace giocare con stili aggressivi e rischiosi in cui tutti dobbiamo cercare il danno e in qualche modo evitarlo. Quindi (il gioco di gruppo) è versatile, in molti modi, proprio come piace a te. Ma penso che sia più intelligente avere alcune persone come sostenitori e altre come responsabili del danno.

Dal momento che puoi giocare a Remnant in cooperazione con un massimo di tre giocatori, ha senso coordinarsi. Almeno se stai giocando sul sicuro. Se vuoi infliggere un chilo di danno, puoi farlo anche tu, diventa solo più complicato.

Non tutti i capi sono più facili insieme, ma sono più eccitanti

Tuttavia, Taylor ha anche sottolineato che non è necessariamente più facile abbattere tutti i capi in un gruppo. Anche i boss che sembrano dover essere combattuti in modo cooperativo possono essere più difficili in un gruppo.

Uno di questi boss era il suo: Ixillis, considerato uno dei boss più duri del gioco. Devi combattere contro più avversari contemporaneamente. Sembra più facile in multiplayer, ma richiede molta più comunicazione.

ixillis residuoIxillis è considerato uno dei boss più difficili del gioco. Fonte immagine: YouTube.

Taylor afferma: “In realtà sarà molto più difficile in cooperativa perché ho fatto in modo che in multiplayer diventi una sfida di coordinamento di chi gioca a quale meccanica”.

Se sai che puoi coordinarti bene con i tuoi amici e tutti sanno cosa fare, può sicuramente essere più eccitante, forse anche più facile. Ma sconfiggere un boss con la quantità invece che con la classe non funziona.

Impara dai tuoi errori: a questo servono le tue morti

Se un capo non lavora la prima volta, questo è il suo modo per renderlo migliore. Perché i capi sono progettati in modo tale che tu possa imparare dai tuoi errori, come mi spiega Taylor.

Quando un meccanico ti uccide, dovrebbe essere chiaro perché ti ha ucciso e come puoi prevenirlo. In questo modo dovresti essere preparato al prossimo tentativo ed essere in grado di evitare la tua morte, almeno con questo meccanismo.

Questo poi si ripete fino a quando non sconfiggi il boss, anche se a volte può richiedere molto tempo. Ma sono abituato a sessioni lunghe in Remnant:

Leggi  Pokémon GO: le "stagioni" iniziano a dicembre, che cos'è?

Accidenti, ho giocato di nuovo a Remnant fino alle 4 del mattino e ho quasi superato il mio compito.

Quando ho giocato a Dark Souls e Bloodborne, la maggior parte dei boss mi ha davvero distrutto. È diverso in Remnant, sono ancora piacevolmente difficili, ma non ingiusti. Quindi gli ho chiesto: come fai a bilanciare così bene i capi?

La risposta di Taylor:

From Software (i creatori di Dark Souls e Bloodborne) punta a un livello di difficoltà più alto. Ci abbiamo provato molto, ci abbiamo provato molto, per arrivare al punto di difficoltà, al punto in cui idealmente è. Dovrebbe essere difficile, stimolante, ma non frustrante. (…)

Penso che la chiarezza sia una delle cose più importanti. Quando muori, devi sapere cosa è successo e fare meglio la prossima volta. Questa è più o meno la definizione di se qualcosa è frustrante o meno. Quando muoio e penso di dover magicamente guarire, è davvero frustrante.

Mi ha anche detto che guarderà molti streaming nel prossimo futuro per vedere quali nuove build stanno trovando i giocatori o dove stanno combattendo. Ciò si traduce quindi in buff e nerf per equipaggiamento e boss.

Soggetto rimanente 2923 Mago dei topiIl mago dei topi Ikro è piuttosto complicato, se ottiene un nerf?

In alternativa, ovviamente, puoi anche controllare in anticipo le guide e prepararti a ciò che un boss ti lancerà addosso. Se hai problemi con i primi boss, troverai suggerimenti e trucchi per combattere Singe e Ent su DLPrivateServer.

A proposito, alcuni boss richiedono non solo un’abilità giocosa da parte tua, ma anche per risolvere enigmi. Ad esempio, non devi combattere il boss del mondo Ravager, puoi anche farlo addormentare. Per fare ciò, devi suonare una melodia con le campane, simile ai puzzle delle campane di Yaesha.

Più possibilità con il nuovo DLC Soggetto 2923

Il 20 agosto è stato rilasciato il nuovo e ultimo DLC di Remnant, Soggetto 2923. Ci sono tonnellate di nuovi nemici, boss e armi e con essi nuove possibilità per i gruppi di creare combo.

I fan del corpo a corpo, in particolare, dovrebbero essere in grado di sfogarsi sul Soggetto 2923. Alcune delle nuove armi e armature garantiscono un furto di vita in mischia o un danno maggiore. Alla domanda su quali nuove build sarebbero possibili, Taylor mi spiega con entusiasmo:

Oh ragazzo, c’è davvero molto che cosa indossi, ad esempio, consente alcune build da mischia che rubano la vita malvagia. I combattenti corpo a corpo in particolare hanno ottenuto un sacco di cose interessanti. (…). Non conosco tutti i nuovi oggetti, ma ho già visto molte persone costruire build diverse su reddit che alternativamente infliggono danni elevati in mischia e poi a distanza.

Leggi  Pokémon GO cambia gli attaccanti di razzi con un nuovo felino brillante

Soggetto residuo 2923 La mia build 2La mia “Armatura da signore della guerra” impedisce la guarigione dai cuori di drago e aumenta la presa di vita in cambio subendo danni a me stesso. Ideale per build corpo a corpo aggressive e interessanti.

Tuttavia, hai il lusso di non dover sapere tutto sul gioco da solo, ma puoi comunque scoprire molto da solo. È responsabile solo dei capi. Ma con Ikro, il mago topo, ha creato un brutto avversario che garantirà duri combattimenti con la sua meccanica del gelo, specialmente nella nuova modalità di sopravvivenza del DLC “Swamps of Corsus”.

Ma lui stesso ha ancora molto da vedere nel Soggetto 2923 che non sa ancora e da risolvere enigmi che non è stato ancora in grado di risolvere. L’enigma del dottor Weisskopf, per esempio, che mi faceva sentire così stupido, non poteva essere infranto.

Qual è il modo migliore per giocare in modo cooperativo?

In poche parole, ci sono i seguenti suggerimenti per interagire con gli amici per chi ha bisogno di sapere come:

  • Organizza come giochi nel gruppo. Vuoi assegnarti dei ruoli o giochi rischioso?
  • Coordinare correttamente. Non tutti i boss diventano più facili quando più persone gli sparano.
  • Ottieni l’attrezzatura giusta e perfeziona la tua build. Se ti manca qualcosa, prendi l’attrezzatura giusta in modalità avventura.
  • Non essere frustrato. Impara dai tuoi errori o dagli errori dei tuoi compagni di squadra e fai meglio.

Remnant ha una posizione unica nei giochi Soulslike con la possibilità di creare build di supporto. Questo rende l’aspetto cooperativo ancora più profondo e interessante. Se hai ancora bisogno di un piccolo aiuto, dai un’occhiata ai nostri suggerimenti speciali per iniziare con Remnant: From the Ashes. Ma dicci: come giochi a Remnant con gli amici? Quali sono i tuoi consigli per giocare insieme?

Torna su