LoL pro (24) crede che l’età non danneggi le sue capacità di gioco

Lee “Faker” Sang-hyeok compie 25 anni quest’anno, rendendolo uno dei più anziani giocatori attivi nella scena professionale di League of Legends. In un’intervista, ora ha affermato che l’età non influisce sulla sua capacità di giocare. E poiché è un falsario, ha subito ottenuto l’approvazione.

Cosa ha detto Faker? Faker, che è stato presentato come Dio dagli sviluppatori di LoL nel 2019, ha rilasciato un’intervista a Invenglobal. In esso ha anche parlato della sua età e degli effetti sugli eSport.

Tuttavia, dal punto di vista del giocatore, l’età non sembra avere importanza e ha anche l’opportunità di migliorare:

Quando parlo di questo interamente per mia esperienza, raramente sento che il mio stile di gioco si è deteriorato a causa della mia età. Gioco a livello professionistico da nove anni e, per come mi sento la maggior parte del tempo, non credo che la mia salute sia sempre nelle migliori condizioni.

A parte quella parte, penso che non sia molto diverso e penso che a seconda dello sforzo potrebbe ancora migliorare.

Faker parla contro il fatto che devi essere giovane per avere successo negli eSport. Soprattutto in LoL, i giocatori di 26 o 27 anni sono visti come “in pensione”.

Faker vuole confutare i pregiudizi vincendo la Coppa del Mondo

Cosa dice Faker sull’età? Nell’intervista, Faker spiega inoltre che l’età media dei giocatori professionisti è ancora molto bassa, ma questo potrebbe cambiare in futuro.

Lui stesso vuole sfatare questo pregiudizio vincendo il Mondiale:

Leggi  GTA Player presenta la soluzione perfetta per vendicarsi di opprimente afflitti

L’età media dei giocatori professionisti è ancora giovane, ma penso che aumenterà in futuro. Per rompere il pregiudizio, penso che l’unico modo sia vincere il Mondiale da professionista. Il modo migliore sarebbe lavorare di più per raggiungere questo obiettivo.

Tuttavia, non è riuscito a farlo negli ultimi anni. Nel 2016 il T1 ha vinto l’ultimo campionato del mondo, nel 2017 è bastato il secondo posto nel 2018 e nel 2020 non si sono nemmeno qualificati e nel 2019 hanno dovuto perdere in semifinale contro il Team G2 Esports.

Puoi vedere come Faker ha dominato a lungo gli eSport in LoL sull’account YouTuber theScore eSports. Lì sono state raccolte le migliori “commedie” tra il 2013 e il 2018:

Contenuto editoriale consigliato

A questo punto troverai contenuti esterni di YouTube che completano l’articolo.

Visualizzazione di contenuti da YouTube Acconsento alla visualizzazione di contenuti esterni. I dati personali possono essere trasmessi a piattaforme di terze parti. Leggi di più sulla nostra politica sulla privacy. Collegamento ai contenuti di YouTube

I professionisti di LoL sono davvero così giovani? Soprattutto nelle regioni di Cina e Corea, che negli ultimi anni hanno vinto i Mondiali, ci affidiamo sempre di più ai giovani:

  • Lo stesso Faker ha iniziato la sua carriera professionale nel 2013, quando aveva appena 17 anni. Nello stesso anno diventa campione del mondo con il suo team T1.
  • Al campione del mondo 2019 FunPlus Phoenix, Tian, ​​allora 19enne, dominava la giungla. È stato nominato MVP, il giocatore più prezioso della Coppa del Mondo.
  • Nel 2020, il team DAMWON è diventato campione del mondo. Jungler Canyon ha giocato un ruolo importante in questo. Aveva 19 anni al torneo ed è stato anche nominato MVP.
Leggi  Madden 21: Come evitare

In genere dominano le squadre che combinano uno o due veterani esperti con un giovane talento forte. Questo è esattamente ciò che il team Fakers T1 sta attualmente cercando di fare. Talenti come Zeus (17 anni), Ellim (19 anni), Clozer (17 anni), Keria (18 anni) e Oner (18 anni) giocano al suo fianco.

In Europa e in America, invece, dominano le squadre con giocatori più anziani:

  • A 21 anni, Caps è il giocatore più giovane di G2 Esports, la squadra più forte d’Europa degli ultimi anni. I suoi colleghi Rekkles e Jankos hanno rispettivamente 24 e 25 anni.
  • Il Team SoloMid ha vinto il campionato americano nell’estate del 2020 e si è recato alla Coppa del Mondo come primo nella regione. Hanno gareggiato con i veterani Doublelift (27 anni), Bjergsen (25 anni), Biofrost (24 anni) e Treatz (24 anni). Il risultato è stato uno 0:6 nella fase a gironi e un’imbarazzante eliminazione.

Gli Stati Uniti, in particolare, hanno la reputazione di acquistare veterani da altre regioni e dare loro “contratti di pensionamento”. Sebbene non ci siano titoli internazionali da vincere, ci sono molti soldi, come nell’accordo da 6 milioni di Swordart.

Anche Doinb, uno dei campioni del mondo 2019 e allenatore di G2 Esports LoL GrabbZ, lo ha criticato. Ha anche detto: chiunque passi dall’UE agli Stati Uniti rinuncia a vincere.

“Se Faker dice che non fa alcun male, allora è così”

L’età gioca un ruolo adesso? In un’altra intervista, Invenglobal ha parlato con Moon “Oner” Hyeon-joon, il nuovo jungler su T1, il team Faker. Ha compiuto 18 anni solo a dicembre 2020.

Gli è stato chiesto della dichiarazione di Faker e ha risposto con la seguente dichiarazione:

Leggi  Pokemon Sword & Shield: come avviare il DLC di espansione Island of Armor

Faker ha suonato per così tanto tempo; Se Faker dice che l’età non danneggia la meccanica, non lo fa nemmeno (ride). Penso che dovresti sentirlo suonare per molto tempo. Non sono ancora sicuro se le capacità diminuiscono con l’età o se possono essere migliorate con il duro lavoro.

Questa affermazione riflette anche un certo rispetto. Perché Faker è una vera superstar in Corea. Ci sono anche politici che vogliono cambiare le leggi per lui. In realtà, il professionista di LoL ora dovrebbe prestare il servizio militare in Corea.

È discutibile se Oner, all’età di 18 anni, possa valutare il problema di LoL nella “vecchiaia”.

Uzi ha concluso la sua carriera in LoL.

Perché ci sono anche professionisti che hanno perso molto con l’età. Uno degli esempi più negativi potrebbe essere Jian “Uzi” Zi-Hao. Il suo medico gli disse che all’età di 23 anni avrebbe dovuto già avere braccia come quelle di 50. Pertanto, ha concluso la sua carriera nell’estate del 2020:

Uno dei migliori giocatori di LoL di tutti i tempi si ritira: salute rotta a 23 anni

Il fatto è che attualmente nessun giocatore professionista di LoL che sta giocando per il titolo di campione del mondo ha più di 27 anni. Solo i prossimi anni diranno se Faker salterà questa età e forse anche 30.

Torna su