La star di LoL bandita vince la causa contro Twitch: “Vittoria per tutti gli streamer!”

L’ex streamer James “PhantomL0rd” Varga (League of Legends) ha citato in giudizio Twitch dopo che la piattaforma di streaming lo ha bandito. Ora ha scritto su Twitter di aver vinto la causa in tribunale su tutti i fronti. Invece dei 35 milioni di dollari di danni che stava cercando, ha ricevuto poco più di 20.000 dollari.

Questo è stato il punto di partenza: James “PhantomL0rd” Varga è stata una delle prime star di Twitch, il cui canale è stato apprezzato da migliaia di spettatori. Ha giocato a League of Legends professionalmente dal 2011, ma si era già fatto un nome in giochi competitivi come Quake 3 Arena o Counter Strike.

La carriera di Varga si è conclusa su Twitch nel 2016 quando è stato definitivamente bandito. Ecco una panoramica del processo:

  • Lo streamer è stato coinvolto in uno scandalo sulle scommesse sulle skin delle armi in CS:GO su un sito web. L’accusa era: ha usato e pubblicizzato questa Pagina sui suoi stream Twitch senza rivelare i suoi collegamenti alla Pagina.
  • Twitch ha bandito permanentemente Varga per questo, anche se, secondo loro, non avevano prove del suo coinvolgimento. Ha intentato una causa contro questo a San Francisco nel febbraio 2018.
  • Secondo una clausola del contratto Twitch firmato da Varga, non poteva citare in giudizio Twitch per più di $ 50.000. Un giudice ha sospeso questa clausola nel 2019 e l’ha dichiarata “insensata”.

Così si è concluso il processo: Ora, lo streamer ha riportato una svolta sul suo canale Twitter. Secondo la sua stessa dichiarazione, ha vinto la causa contro Twitch “su tutti i fronti”.

Leggi  Halo Infinite: come aprire la porta della baia di riparazione del veicolo di Ransom Keep

Contenuto editoriale consigliato

A questo punto troverai contenuti esterni di Twitter che completano l’articolo.

Visualizzazione di contenuti da Twitter Acconsento alla visualizzazione di contenuti esterni. I dati personali possono essere trasmessi a piattaforme di terze parti. Leggi di più sulla nostra politica sulla privacy. Collegamento al contenuto di Twitter

Phant0mlord vince ma ottiene solo $ 20.000, non 35 milioni

Le accuse di Varga hanno accusato Twitch di violazione del contratto perché non avevano avuto 30 giorni di tempo per correggere il loro comportamento. Le accuse riguardavano anche il fatto che Twitch non gli ha mai fornito un motivo preciso per la sua sospensione e ha fatto solo vaghe accuse che Varga avesse violato le regole di Twitch senza fornire prove specifiche.

La giuria ora è d’accordo con l’emittente.

Per il contenzioso, Varga ha ricevuto un risarcimento da Twitch di $ 20.702,34. La somma è lontana dai 35 milioni di dollari che lo streamer voleva effettivamente.

Probabilmente il tuo divieto si manterrà e non sarai in grado di continuare lo streaming su Twitch.

“Twitch non può più fare il prepotente, mentire e trattare gli streamer ingiustamente”

Questo è dietro questo: Il processo a Varga costituisce un precedente. Gli osservatori del processo valutano l’esito del caso misto, anche se Vargas ha vinto, ma il fatto che la sostituzione del crimine fosse così bassa è stata una vittoria parziale per Twitch.

Contenuto editoriale consigliato

A questo punto troverai contenuti esterni di Twitter che completano l’articolo.

Leggi  Steam ora ha una sezione per adulti e "Among-Ass" è solo uno dei momenti salienti

Visualizzazione di contenuti da Twitter Acconsento alla visualizzazione di contenuti esterni. I dati personali possono essere trasmessi a piattaforme di terze parti. Leggi di più sulla nostra politica sulla privacy. Collegamento al contenuto di Twitter

La politica di divieti e divieti di Twitch è stata a lungo criticata. La piattaforma di streaming non dice agli streamer il motivo esatto dei divieti e molti di loro spesso non sanno perché sono stati multati in primo luogo, come lo streamer GeorgeNotFound.

Gli streamer sono stati in grado di presentare un’obiezione, ma le possibilità di successo sembrano dipendere da quanto è grande lo streamer e dalla forza delle proteste della community. Per questa mancanza di trasparenza e apparente arbitrarietà riguardo alla politica di ban, Twitch è stato spesso criticato in passato.

Con il successo di Varga in tribunale, altri streamer e spettatori sperano in cambiamenti. O Twitch diventa più trasparente e fornisce le ragioni esatte del divieto o più streamer osano intraprendere azioni legali contro i loro divieti.

Se questo (la sentenza del tribunale) ha delle conseguenze, spero che fornisca maggiore chiarezza sui divieti di Twitch in futuro quando decideranno di vietare gli streamer.

utente reddit DingleberryBeard (2.703 voti positivi)

Sul subreddit r/LifestreamFail (tramite reddit) c’erano numerosi commenti sul fatto che anche il Dr. Disrespect poteva andare in tribunale. Il popolare streamer ha improvvisamente perso il suo contratto Twitch nel 2020 senza una dichiarazione pubblica ed è stato definitivamente bandito.

Twitch vieta il Dr. Disrespect, una delle sue più grandi star

Torna su