La Confraternita d’Acciaio arriverà su Fallout 76, ma chi è comunque?

La leggendaria Confraternita d’Acciaio torna finalmente in Fallout 76 nel prossimo aggiornamento di “Dawn of Steel”. Ma cos’è esattamente che rende la Confraternita così speciale? DLPrivateServer ti offre un piccolo tutorial sulla storia di Fallout e spiega chi sono questi cavalieri, da dove vengono e quali potrebbero essere i loro obiettivi.

Cos’è la Confraternita d’Acciaio? L’obiettivo principale della Confraternita d’Acciaio è salvare la tecnologia del vecchio mondo dalla guerra e tenerla al sicuro per il futuro dell’umanità.

In quanto tale, è un ordine militare con una forte gerarchia che è cresciuta da ex soldati e ufficiali delle truppe statunitensi ed è cambiato più e più volte nel corso dei decenni. Obiettivi e strutture sono cambiati più e più volte.

La Fratellanza è una parte così importante del mondo di Fallout che appare in ogni puntata ufficiale della serie. Ha anche il suo gioco, che non fa parte del canone ufficiale.

Con i suoi cavalieri, paladini e studiosi, è una presenza iconica di cui ogni giocatore di Fallout dovrebbe aver sentito parlare almeno una volta. Tuttavia, dietro il nome un po’ mistico, c’è molto di più di un gruppo di temerari in un’armatura d’acciaio spessa un centimetro con grossi cannoni.

La Confraternita d’Acciaio è nota per il suo uso di armature potenziate.

“Gli Stati Uniti hanno fallito. Forgiamo una Confraternita d’Acciaio”

Le origini della fazione leggendaria: I primi precursori della Confraternita d’Acciaio furono ufficialmente soldati dell’esercito degli Stati Uniti che avevano prestato servizio prima della Grande Guerra. Un’unità dell’esercito prestò servizio sotto il comando del capitano Roger Maxson presso la base militare di Mariposa in California nel 2076.

Lì avrebbero dovuto sorvegliare un progetto di ricerca in cui il governo degli Stati Uniti temeva lo spionaggio cinese. Il progetto prevedeva la ricerca del FEV, il “Virus Evolutivo Forzato” che in seguito è responsabile di supermutanti e persino di bruciature e bestie di fuoco in Fallout 76.

Dopo che l’unità di Maxson ha appreso che gli scienziati stavano testando il virus sui prigionieri di guerra, si sono ribellati. Un tale piano parlava contro i loro standard morali.

Tuttavia, attraverso l’interrogatorio, Maxson ha scoperto che questi progetti erano stati sanzionati dal governo e la sua fiducia in essi era scossa. Come leader della nuova ribellione, dichiarò la sua secessione dagli Stati Uniti e le bombe caddero solo tre giorni dopo.

Fallout 4 Anziano Arthur MaxsonArthur Maxson, un discendente di Roger Maxson, guida un capitolo della Fratellanza in Fallout 4. Fonte immagine: Fallout Wiki.

Come è nata la Confraternita d’Acciaio? Dopo la fine degli attacchi nucleari, Maxson, le sue truppe e le loro famiglie fuggirono a Lost Hills, un ex bunker del governo. Questo serve ancora come base principale per la Confraternita d’Acciaio.

Usando il satellite, Maxson ha cercato altri membri dell’esercito rimanenti e ha trovato il tenente Elizabeth “Lizzy” Taggerdy degli Stati Uniti Rangers, che all’epoca operava negli Appalachi, nel West Virginia.

Maxson ha spiegato a Taggerdy cosa ha vissuto a Mariposa e perché le organizzazioni governative sono destinate a ripetere gli errori che alla fine hanno portato al disastro.

Mette in chiaro che gli Stati Uniti hanno fallito e si dimette dalle organizzazioni governative. Si dice che la Fratellanza operi esplicitamente al di fuori del governo degli Stati Uniti per impedirne l’uso come esercito. Lui ha spiegato:

Non possiamo restare nell’esercito degli Stati Uniti. Poi è solo questione di tempo prima che qualche generale o fottuto politico esca da un caveau e inizi a darci ordini. Peggio ancora, ordinerai a qualche soldato di ricominciare tutto da capo. Un altro round di morte nucleare.

Maxson sull’olonastro “Fondazione della Confraternita d’Acciaio”.

Su un nastro olografico trovato a Camp Venture in Fallout 76, Maxson fa un discorso in cui menziona per la prima volta la Fratellanza per nome e dice: “Conserveremo solo il bene del passato. E un giorno recupereremo ciò che è stato perso. Forgiamo una Confraternita d’Acciaio! “

Leggi  Pokémon GO: 5 mostri molto più forti nella stagione 3

Lo sapevate L’idea della confraternita è probabilmente basata sui “Guardiani”, una fazione ostile del gioco Wasteland. Questo è considerato il predecessore spirituale dell’intera serie di Fallout.

Come è organizzata la confraternita? La Fratellanza è un ordine con una gerarchia strettamente militare. Ogni supervisore impartisce istruzioni ai suoi subalterni e questi devono obbedire.

I livelli sono basati su strutture arcaiche. Nel primo modello provvisorio, i novellini iniziano come accademici o minatori. Entrambi possono essere promossi a paladini, anche se gli scudieri devono prima essere nominati cavalieri. I paladini hanno la possibilità di essere scelti come anziani. Successivamente questi gradi vengono sostituiti dapprima da candidati che poi scelgono il loro percorso o vengono assegnati.

Il sistema è stato rivisto e ampliato più volte durante il periodo della gilda, con i ruoli di studiosi e cavalieri, e talvolta anche paladini, ulteriormente sviluppati. Alcuni capitoli successivi hanno persino offerto il ruolo del “Lanciere” che rappresenta le forze aeree.

Registrazione membro chiave

  • Roger Maxson: Fondatore della Confraternita d’Acciaio, prima Anziano e ora adorato da molti seguaci.
  • Elizabeth “Lizzy” Taggerdy: Probabilmente il primo paladino e leader della Confraternita in Appalachia.
  • Concessione McNamara: Un civile accolto dalla Confraternita in Appalachia, che ha svolto un ruolo chiave come investigatore nella lotta contro le Bestie di Fuoco.
  • Hailey Takano: Un investigatore che lavora per la Confraternita nella lotta contro le bestie di fuoco e che ha addestrato Odessa Valdez.
  • Odessa Valdez: Uno dei primi Code Keepers e parte della Expedition Force a ripristinare la presenza della Confraternita in Appalachia.
  • Leila Rahmani: Capo della spedizione degli Appalachi.
  • Anziano Elia: Fondatore del capitolo nel deserto del Mojave.
  • Nolan McNamara: Anziano del capitolo nel deserto del Mojave, assicurò la sopravvivenza della Confraternita dopo la guerra con l’RNC (Repubblica della Nuova California). Forse imparentato con Grant McNamara.
  • Owen Lione: Fondatore dell’East Coast Chapter, rivoluzionò la gerarchia della Fratellanza. La loro idea di fratellanza era quella di aiutare gli altri invece di desiderare solo la tecnologia.
  • Henry Casdin: Ha fondato i Brotherhood Outcasts, emarginati che non erano d’accordo con le idee di Lyon. Voleva tornare al compito originale.
  • Arthur Maxson: Discendente di Roger Maxson e attuale leader della Fratellanza sulla costa orientale/Commonwealth. Prese il modello di Lione e lo modificò. Ha anche riportato gli emarginati alla Confraternita.

“Nuove tradizioni e la nostra stessa mitologia”: gli obiettivi della confraternita

qual è la tua missione? Sebbene l’idea e il desiderio della maggior parte dei soldati poco prima e dopo la fondazione della Fratellanza fosse di aiutare gli altri, gli obiettivi cambiarono presto.

Sotto la guida di Roger Maxson, la Fratellanza dovrebbe aiutare altre persone, ma solo in modo secondario. La missione principale divenne trovare e preservare le tecnologie del vecchio mondo come una sorta di organizzazione di guardiani.

Con ciò, la confraternita vuole garantire, da un lato, che la conoscenza del passato sia preservata per l’umanità e, allo stesso tempo, assicurarsi che non venga utilizzata in modo improprio.

Per ricostruire la civiltà, per riprenderla, i nostri successori avranno bisogno dei segreti del passato. E questi segreti rischiano di essere persi per sempre (…)

Finora, la Fratellanza è stata una forza combattente ben armata. In futuro saremo i guardiani della civiltà. Quindi dobbiamo raccogliere ogni progetto, olonastro, libro e dannata nota che contiene gli elementi costitutivi del Vecchio Mondo prima che sia troppo tardi.

I nostri studiosi lo prenderanno per se stessi, lo terranno al sicuro e forse acquisiranno anche nuove intuizioni. I cavalieri ti proteggeranno come un guscio duro attorno a un seme prezioso. Un giorno (…) da questo seme fiorirà una nuova civiltà (…)

Aiutare gli altri è un buon obiettivo, l’obiettivo di un soldato. Ma in questo modo… saremo il motore che cambia il mondo.

Maxson sull’olonastro “Preserving Technology”.

Il religione di fratellanza: Dopo la morte di Maxson nel 2135, l’ordine della confraternita divenne una specie di religione. Diversi membri lo chiamavano “fondatore” e “salvatore” e quasi lo adoravano.

Il codice, creato dagli studiosi e contenente le ideologie di Maxson, è considerato qualcosa degli scritti della Confraternita. Nel corso del tempo, l’organizzazione quasi militare è diventata un vero ordine.

Trailer dell'annuncio della Confraternita d'AcciaioLa spada alata con ingranaggi è lo stemma della gilda e rappresenta la sua missione di preservare e proteggere la tecnologia.

“Ovest vs. Est” – Opinioni divise sulla fratellanza

Che tipo di conflitto interno è quello? Tuttavia, sono state proprio queste visioni che hanno portato allo sviluppo di diverse correnti all’interno della fraternità. Alcuni membri pongono maggiormente l’accento sull’aiuto agli altri e altri hanno visto la missione di Maxson di preservare la tecnologia come la sua più grande risorsa.

Leggi  Pokémon GO: oggi lezione Raid con Kyurem: usa questi attaccanti

Questo sviluppo è stato rafforzato dal fatto che la Fratellanza era sparpagliata in tutto il Nord America. Sebbene il loro numero fosse relativamente piccolo, le spedizioni furono avviate in molte aree diverse.

Ciò ha portato alla costituzione di sempre nuovi “capitoli”, gruppi all’interno della confraternita guidati dai propri anziani nella rispettiva area. Poiché ogni capitolo aveva le sue difficoltà ed esigenze diverse, sono emerse molte idee diverse sulla fraternità.

I capitoli della confraternita

La Confraternita d’Acciaio: La gilda originale basata su Lost Hills e alcuni avamposti. È qui che opera il consiglio degli anziani e gestisce tutti i capitoli della confraternita.

Confraternita d’Acciaio in Appalachia: L’organizzazione sorella della sorellanza, guidata da Lizzy Taggerdy, è stata fondata più o meno nello stesso periodo. Fu spazzato via pochi anni dopo la sua fondazione, quando i cavalieri furono invasi da bestie di fuoco.

Il capitolo del Mojave: Fondata da Elijah Elijah, che tradì e abbandonò la Confraternita al culmine della guerra con l’RNC. Ora guidato dall’anziano McNamara, che da allora ha suggellato il capitolo dal mondo esterno.

Confraternita d’acciaio di Lione: Un capitolo citato da Owyn Lyons che ha apertamente disobbedito agli ordini del Consiglio degli Anziani. Lo scopo del capitolo è principalmente l’aiuto umanitario e la conservazione meno compulsiva delle conoscenze. Ad un certo punto, la stessa Fratellanza ha ritirato ogni sostegno dal capitolo.

Fallout 3 Owyn LionsL’anziano Owyn Lyons, conosciuto da Fallout 3, ha rivoluzionato la gerarchia della Fratellanza. Fonte immagine: Fallout Wiki.

Il Capitolo Orientale: Guidato da Arthur Maxson, che fondò il nuovo capitolo nel Commonwealth dai resti della Confraternita di Lione e dei banditi. Attualmente è attivo nelle terre desolate intorno alla capitale e nel Commonwealth.

Il “cerchio d’acciaio”

Per garantire l’ordine nella confraternita nonostante le molte correnti e idee, esiste qualcosa come un dipartimento degli affari interni: il “Circle of Steel”. I membri del circolo assicurano che le regole della confraternita siano osservate e che le violazioni siano punite.

Il membro più famoso è Christine Royce, che in Fallout: New Vegas diventa il vecchio Elijah dopo aver tradito la confraternita. Il fatto che lo insegua con un fucile da cecchino e un equipaggiamento mimetico mostra approssimativamente come il cerchio svolga i suoi compiti.

fratelli e sorelle apostati

Nel corso dei molti anni della sua esistenza, vari membri della confraternita si sono separati da essa. Alcuni dei più noti sono gli Outcasts, in seguito ricondotti a Maxson, e il capitolo di Chicago che ha interrotto i legami con la Fratellanza dopo un incidente aereo.

La maggior parte dei Ladri non nutre rancore nei confronti della Fratellanza, semplicemente non sono d’accordo con le decisioni della leadership o del loro capitolo.

Hank Madigan era uno di quegli ex membri. Si staccò dalla Confraternita dopo il piano di Roger Maxson di concentrarsi sulla conservazione della conoscenza e mettere l’aiuto alle persone al secondo posto. Madigan ha contribuito a fondare i Firebirds, una delle organizzazioni di soccorso civile degli Appalachi che hanno lavorato a stretto contatto con la Fratellanza fino allo scoppio delle tensioni.

Maggiori informazioni su Fallout 76 su DLPrivateServer:

  • Tutta la storia di Fallout 76 finora – spiegabile facilmente
  • Fallout 76 è finalmente un MMORPG completo dopo 2 anni
  • Le 5 missioni più belle di Fallout 76 e dove trovarle

La Confraternita d’Acciaio in Fallout 76

Qual è il ruolo della Fratellanza in Appalachia? Anche prima degli eventi di Fallout 76, il capitolo della Fratellanza in Appalachia è stato eliminato. Come tutti gli umani che i giocatori possono incontrare inizialmente, i cavalieri e i paladini sono morti.

Tuttavia, sono una parte importante della storia, perché come giocatore devi sostenere l’esame di ammissione in modo da poter finalmente riuscire a combattere le bestie del fuoco e creare un antidoto alla piaga ardente.

Dall’aggiornamento di Wastelanders, in cui gli NPC sono tornati, ci sono stati di nuovo segni di attività della Fratellanza. Per diverse settimane e mesi, i giocatori in Appalachia sono stati in grado di ricevere segnali radio crittografati.

La Confraternita d’Acciaio è la cosa migliore che accada a Fallout 76

Leggi  Super Mario 64: come battere Big Bob-omb

Una volta decifrati, questi indicavano che la confraternita voleva tornare. In un nuovo video, Bethesda racconta i retroscena della Fratellanza in Appalachia:

Contenuti editoriali consigliati A questo punto troverai contenuti esterni di YouTube, che integrano l’articolo Visualizzazione dei contenuti di YouTube Acconsento alla visualizzazione di contenuti esterni. I dati personali possono essere trasmessi a piattaforme di terze parti. Leggi di più sulla nostra politica sulla privacy.

Collegamento al contenuto di YouTube .embed-youtube .embed-privacy-logo {background-image: url ( ? v = 1598861582); }

Come posso interagire con lei? In vari eventi della comunità è stato possibile donare materie prime a Russel Dorsey in modo che la confraternita possa stabilire una base in Appalachia. Alcuni materiali dovevano essere donati ogni settimana durante gli eventi.

Quella è stata l’unica vera interazione con la Fratellanza finora. Tuttavia, dal grande aggiornamento “One Wasteland” in Fallout 76, c’è stata la missione “Breaking Radio Silence”, in cui entri effettivamente in contatto con la Fratellanza per la prima volta.

Carta BoS di Fallout 76Questa è la prima volta che vieni contattato da un vero membro della Confraternita.

La missione è collegata alle nuove operazioni quotidiane in cui devi completare un piccolo scenario con compiti speciali e avversari per Vernon Dodge. Ci sono ricompense basate sulla tua performance che corrispondono ai ranghi della Confraternita.

Quando tornerà la confraternita? Con il prossimo aggiornamento di “Twilight of Steel”, che uscirà il 1° dicembre, la Confraternita dovrebbe finalmente tornare in Appalachia. Non c’è ancora una data specifica per questo.

Dall’aggiornamento di “One Wasteland”, ci sono stati indizi sempre più concreti di ciò che accadrà effettivamente lì. Sappiamo già, ad esempio, che la studiosa Odessa Valdez si dirige in Appalachia con la “Prima unità di spedizione della Fratellanza”. Leila Rahmani, lo studioso Valdez e il cavaliere Daniel Shin si stabiliranno con Russell Dorsey all’osservatorio ATLAS.

Il supporto arriva direttamente da Lost Hills, la base principale della Confraternita d’Acciaio sotto la guida di Leila Rahmani. Dovrebbe garantire che gli Appalachi tornino più sicuri.

La storia della Confraternita sarà raccontata in modo più dettagliato nei futuri aggiornamenti. Il capo progetto Jeff Gardiner e il capo progettista Brianna Schneider lo hanno già rivelato in un’intervista qui su DLPrivateServer.

Contenuti editoriali consigliati A questo punto troverai contenuti esterni di YouTube, che integrano l’articolo Visualizzazione dei contenuti di YouTube Acconsento alla visualizzazione di contenuti esterni. I dati personali possono essere trasmessi a piattaforme di terze parti. Leggi di più sulla nostra politica sulla privacy.

Collegamento al contenuto di YouTube .embed-youtube .embed-privacy-logo {background-image: url ( ? v = 1598861582); } Il trailer di Steel Dawn e il ritorno della Confraternita in Appalachia.

La Confraternita d’Acciaio dopo Fallout 76: quali sono le prospettive?

Ecco come la confraternita continua storicamente: Sappiamo già dalla storia delle altre parti di Fallout che la Fratellanza lo è coinvolto in una guerra con la Repubblica della Nuova California in cui è stata quasi annientata.

Inoltre, parti della confraternita dimenticano le loro origini e la loro missione o minacciano di doversi fermare per mancanza di giovani.

Tuttavia, la stessa Fratellanza esiste ancora in Fallout 4, che si svolge quasi 200 anni dopo Fallout 76. Quindi non finirà negli Appalachi.

In cosa saranno coinvolti i giocatori? Non ci sono ancora informazioni concrete su ciò che i giocatori possono fare in Fallout 76. Tuttavia, il leggendario Roger Maxson è ancora vivo in quel momento.

Potrebbe anche apparire lui stesso e in seguito lo aiuterai a guidare la fratellanza verso la grandezza. O forse incontrerai i discendenti di Grant McNamara o gli antenati di Nolan McNamara e vedrai come nasce il Mojave Chapter.

Ma non si sa ancora cosa stia facendo esattamente la Fratellanza in Appalachia e come tu possa aiutare. Tuttavia, molti giocatori non vedono l’ora che arrivi l’aggiornamento e hanno persino suggerimenti su come renderlo ancora migliore.

Cosa ti aspetteresti in particolare? Cosa ne pensi della confraternita? Discuti nei commenti e ascolta sul nostro podcast DLPrivateServer con l’editor Leya Jankowski, il caporedattore di GameStar Michael Graf e l’esperto di Fallout Benedict Grothaus se Fallout 76 cambierà le cose e come la fratellanza può aiutare.

Torna su