Outriders sembra Destiny 2, ma va bene

Il 2021 inizia con un nuovo sparatutto a febbraio: Outriders. Sembra abbastanza simile al già noto e popolare Destiny 2, ma lo fa in modo molto diverso, e almeno meglio, l’autore di DLPrivateServer Benedict Grothaus pensa dopo il primo sguardo alle funzionalità.

Cos’è Outriders? Il prossimo sparatutto di Square Enix, Outriders, è stato annunciato nel 2018 ed è in sviluppo da tempo. Outriders è uno sparatutto in terza persona incentrato su PvE e cooperativa per un massimo di tre giocatori in un’ambientazione fantascientifica.

Ci sono diverse classi tra cui scegliere e il gioco sembra essere round o missioni completi, non un mondo aperto. Outriders combina elementi di molti giochi popolari, come:

  • Inno
  • diavolo
  • Resto: Dalle ceneri

A prima vista, però, è particolarmente simile a Destiny 2, uno sparatutto a cui ho giocato per un po’ ma che non ho mai imparato ad amare. Destiny 2 è fantastico, ma mi mancava sempre qualcosa. Gli Outriders potrebbero avere esattamente questi pezzi mancanti se tutto andasse come annunciato finora.

Contenuti editoriali consigliati A questo punto troverai contenuti esterni di YouTube, che integrano l’articolo Visualizzazione dei contenuti di YouTube Acconsento alla visualizzazione di contenuti esterni. I dati personali possono essere trasmessi a piattaforme di terze parti. Leggi di più sulla nostra politica sulla privacy.

Collegamento al contenuto di YouTube Una piccola anteprima di Outriders di GameStar.

Destiny 2 nella migliore delle ipotesi – Dove sono le somiglianze?

Prima di tutto: un futuristico loot shooter con classi ed elementi RPG sta già gridando a Destiny. La descrizione si adatta anche alle escort. I due sono come fratelli.

Questo si riflette anche nell’aspetto. Outriders è un po’ più ruvido, più grezzo e più arcaico. Ma all’incirca i mondi distrutti, l’armatura pazza e l’atmosfera generale di entrambi i giochi si adattano molto bene.

Leggi  Il boss di Destiny 2 ha dato speranza per un grande desiderio sin dalla prima parte

Inoltre, sia Destiny 2 che Outriders offrono classi diverse che portano abilità diverse e possono quindi ricoprire ruoli diversi. Non è stato fino ad agosto che Outriders ha rivelato il loro quarto livello segreto, il Tecnomante.

Le classi di Destiny sono fantastiche, ma le classi di Outriders sono ancora più interessanti.

Entrambi i giochi si concentrano sul PvE e sul bottino come alcuni dei loro punti base. Il gioco cooperativo e di gruppo è sfruttato, la cooperazione aiuta con gli avversari più duri nei contenuti attuali. Tuttavia, da quello che ho visto finora, Outriders è avanti per il naso.

Cosa rende gli Outriders migliori qui?

Prima di tutto, Outriders non ha il PvP. Tutti i contenuti sono progettati esclusivamente per PvE e storia. Questo ha diversi vantaggi:

  • Armi e armature non devono essere “bilanciate” per il PvP, possono essere davvero difficili. Vedo un enorme potenziale di divertimento qui.
  • Il PvE è più maturo. Dal momento che non esiste una sezione PvP, non c’è nemmeno motivo di dividere l’attenzione sullo sviluppo.
  • La storia è potenzialmente più profonda. Ovviamente, Destiny 2 ha una lunga attesa qui, ma Outriders ha promesso di essere un gioco completo al lancio. Sono curioso di sapere cosa c’è dentro.

Anche in Destiny, l’aspetto PvE era più importante per me del PvP. È nella maggior parte dei giochi che hanno una storia ed elementi di gioco di ruolo. Vedo gli Outriders un passo avanti qui perché non esiste una fazione PvP preferita o trascurata. Tutto ciò che arriva in PvE.

Inoltre, Outriders non è un gioco di servizio con un mondo aperto, ma ha invece una storia completa, simile a Remnant: From the Ashes. Mi piace giocare ai giochi di servizio, ma Remnant mi ha mostrato che uno sparatutto RPG con una storia completa funziona meglio per me di un mondo aperto. C’è ancora rigiocabilità, ma ne parleremo più avanti.

Leggi  Destiny 2 Dawning: come ottenere il personale dell'etere

Accidenti, ho giocato di nuovo a Remnant fino alle 4 del mattino e ho quasi superato il mio compito.

Outriders gestisce anche le classi un po’ meglio di Destiny. I titani, gli stregoni e i cacciatori sono fantastici e gli alberi del talento offrono molta varietà, ma le abilità sono praticamente le stesse. Ognuno ha circa una granata, un’abilità di movimento, un attacco in mischia speciale e un’abilità di protezione. Tutto è sempre diverso, ma in qualche modo sempre lo stesso.

In Outriders, le classi hanno un po’ più di carattere. Il Piromante ha una serie completa di abilità di fuoco, il Trickster gioca con il tempo e congela gli avversari e il Tecnomante porta con sé un intero arsenale di armi. Insieme a mod e abilità con le armi, vedo molta più varietà qui.

Il tecnomante combatte con un intero arsenale di armi.

Non tutto in Destiny è cattivo, ma…

Al passo con il mondo, beh, è ​​una questione di gusti. Amo i mondi sporchi e distopici come Fallout e Cyberpunk. Anche il destino può farlo, ma spesso mi sembra troppo sterile. La torre in particolare sembra un po’ un “mondo ideale”, dove dovrebbe esserci davvero il caos. Ma dipende dall’umore, in quale scenario mi sento di più in questo momento.

Destiny 2 non è un brutto gioco. Semplicemente non può legarmi a lungo. Con i punti che Outriders sa fare meglio, posso sicuramente immaginare di perdere ore con loro. E non è tutto.

Funzionalità fantastiche rendono gli Outriders davvero fantastici

Caratteristiche speciali degli Outrider: Oltre al contenuto che Outriders condivide con Destiny, il prossimo sparatutto ha diverse caratteristiche nel suo bagaglio. Ci sono soprattutto le spedizioni.

Le spedizioni sono fondamentalmente una funzionalità di Diablo 3 con un nome diverso. In 15 “livelli di sfida” combatti sempre più in alto e combatti attraverso gli avversari per ottenere bottino. Più veloce sei e maggiore è la sfida, migliore è il bottino.

Leggi  Destiny 2: i migliori cannoni portatili per PvE, PvP, Gambit (2022)

A differenza di Diablo, questi non sono livelli riciclati dalla campagna, ma piuttosto livelli creati appositamente per i giocatori finali secondo la storia. Proprio come la modalità roguelike infinita di Remnant, questo dovrebbe garantire che i giocatori siano ancora felici dopo la storia.

Outriders offre anche crafting e mod. Le armi leggendarie, ad esempio, hanno effetti unici che possono essere rimossi disarmandole e poi utilizzati su altre armi. In questo modo, ogni giocatore può mettere insieme la propria build e combinare abilità diverse che completano il proprio modo di giocare o aprono strade completamente nuove.

Contenuti editoriali consigliati A questo punto troverai contenuti esterni di YouTube, che integrano l’articolo Visualizzazione dei contenuti di YouTube Acconsento alla visualizzazione di contenuti esterni. I dati personali possono essere trasmessi a piattaforme di terze parti. Leggi di più sulla nostra politica sulla privacy.

Link al contenuto di YouTube La gente di GameStar pensa: Outriders è più Remnant di Destiny.

Quando e dove compare? Dopo la data di rilascio originariamente prevista per la fine del 2020, Outriders verrà ora rilasciato il 2 febbraio 2021 dopo un rinvio. Sarà disponibile per PC su Steam, PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One, Xbox Series X/S e Stadia.

Dopo il fastidioso anno Corona 2020, Outriders è una buona ragione, almeno per me, per guardare avanti. Spero di avere e giocare un tiratore così promettente all’inizio dell’anno.

Se vuoi sapere cosa aspettarti nel nuovo anno, dai un’occhiata all’MMO 2021 e alle versioni dei giochi online su DLPrivateServer.

Torna su