CoD Warzone: DMR 14 è attualmente considerato una configurazione OR, punti di forza e di debolezza

Black Ops Cold War ha portato un sacco di nuove armi in Call of Duty: Warzone, e alcune di esse sono davvero potenti. Il fucile tattico DMR 14 è attualmente considerato un pioniere, in quanto mette fuori combattimento i nemici con 2 colpi. può sparare. DLPrivateServer ti mostra tutto ciò che è importante sul nuovo grande viaggiatore.

Che tipo di fucile è? Il DMR 14 è basato sul fucile autocaricante US M14 ed è un ulteriore sviluppo del fucile M1 Garand della seconda guerra mondiale. È stato sviluppato dal produttore di armi Springfield Armory alla fine degli anni ’50 ed è ancora in uso nelle forze armate statunitensi oggi. (tramite Wikipedia)

Grazie alla sua maggiore portata e penetrazione rispetto ad armi moderne comparabili, l’M14 rimane un importante pilastro nell’arsenale statunitense e attualmente sta anche mostrando i suoi punti di forza come DMR 14 in Warzone, il battle royale di Call of Duty.

Perché il DMR 14 è così potente oggi? Con l’inizio della prima stagione di Black Ops Cold War, in Warzone sono arrivate oltre 30 nuove armi. Ci sono voluti alcuni giorni, ma poi i giocatori hanno capito il potenziale di quest’arma, che è sostanzialmente dovuto a 3 proprietà forti:

  • Buon momento per uccidere (TTK) sui colpi al petto – Eccezionale TTK sui colpi alla testa
  • Forti valori di portata combinati con rinculo controllabile
  • Il fucile tattico utilizza munizioni per fucili d’assalto.

Grazie ai suoi fantastici valori TTK e alla buona maneggevolezza, puoi mandare i tuoi nemici nella fase a eliminazione diretta con pochi proiettili ben piazzati. DLPrivateServer ti introduce a DMR 14, mostrando una solida configurazione nonché punti di forza e di debolezza.

Warzone: la configurazione DMR 14 offre prestazioni a tutti i livelli

Che aspetto ha una configurazione solida? In Warzone, il DMR 14 compete sorprendentemente con fucili fuoristrada come il fucile d’assalto Kilo 141 o la mitragliatrice leggera FiNN. Tali armi sono particolarmente potenti a medie distanze, sono molto stabili e ti portano successo anche a brevi e lunghe distanze. Quindi per il DMR 14 è necessaria una configurazione bilanciata:

  • Muso: silenziatore dell’agenzia
  • Canna: 16.3″ titanio
  • Visiera: 3 bracci assiali
  • Sottoflusso: Afferra in avanti dell’agente sul campo
  • Manico: involucro di serpente

Cosa fornisce questa configurazione? Contrariamente a quanto descritto nel gioco, il silenziatore dell’agenzia e il barile di titanio ti danno bonus alla velocità della tua palla. Questo è un valore importante per le armi della “Guerra Fredda” e questi due accessori ti porteranno fino a quasi 900 metri/secondo.

Il silenziatore ti nasconde sulla minimappa durante le riprese e ti dà un po’ più di portata. Oltre ad aumentare la velocità del proiettile, il cannone aumenta anche la velocità di fuoco, riducendo ulteriormente il potenziale TTK. La canna in titanio del DMR 14 è molto resistente perché ti dà tutti i vantaggi senza svantaggi.

L’impugnatura dell’agente sul campo è disponibile per molte armi della Guerra Fredda ed è anche una valida alternativa al DMR 14 per ridurre significativamente il rinculo dell’arma. Con l’impugnatura “snake wrap” puoi mirare più velocemente, dando alla pistola una velocità confortevole.

Cos’altro potrei provare? A seconda che tu voglia usare l’arma per distanze medio-alte o medio-alte, puoi concentrarti su altri punti di forza dell’arma.

A distanze più brevi, la visiera a 3 vie cambia in una versione più piccola o omette del tutto la visiera. Un caricatore più grande è l’ideale per questo, fornendoti 40 colpi. Se vuoi una visiera e un caricatore, fallo senza la maniglia.

Leggi  CoD Cold War: l'aggiornamento porta la nuova arma "CARV.2" - Sta ancora cambiando

Per distanze maggiori è preferibile utilizzare la maniglia “air stretch wrap”. Hai ancora una “resistenza alle vibrazioni” qui, che ti aiuta a mirare quando ti sparano.

cod warzone migliori armi configurazione fal meleeIl DMR 14 ricorda il FAL di Warzone, ma con una portata maggiore.

Vantaggi e svantaggi del DMR 14

Il DMR 14 è così popolare perché può essere giocato a tutte le distanze, offre grandi danni e buoni tiratori hanno un potenziale di uccisione con 2 colpi. Alle distanze importanti fino a 150 metri, hai solo 3 valori TTK per DMR 14 per nemici completamente corazzati:

  • Solo 5 colpi al petto – 498 ms
  • 1 colpo alla testa e 2 colpi al petto – 249 ms
  • 2 colpi alla testa – 124 ms

Tuttavia, questi valori si applicano solo se si spinge al limite la velocità di fuoco del fucile a colpo singolo. Questo è anche il principale svantaggio: il DMR 14 è un fucile a colpo singolo. Non a tutti i giocatori piace questo ed è anche questione di abituarsi.

Se riesci a farcela, attualmente ottieni un’alternativa dannatamente forte alle normali armi Warzone con il DMR 14, che può abbattere i nemici più velocemente dei soliti fucili automatici e offre una maneggevolezza controllabile.

Di

  • 2 colpi alla testa da uccidere
  • Elevata precisione e portata
  • Forti valori di TTK, anche a distanze maggiori
  • Usa munizioni per fucili d’assalto

Contro

  • fucile a colpo singolo
  • È richiesta un’elevata precisione a brevi distanze
  • Inferiore ai cecchini a lunga distanza
  • Attualmente considerato un OP, potrebbe essere in sospeso un piccolo nerf

DMR 14: nuova arma chirurgica o ferro da tiro per professionisti?

La pistola è davvero OP? Soprattutto per i buoni tiratori, la pistola è una manna dal cielo in Call of Duty: Warzone. Con il DMR 14, ma anche l’alternativa Type 63 della “Guerra Fredda”, attualmente non c’è niente di meglio tra le armi fuoristrada.

Leggi  CoD: Warzone nerfa segretamente FFAR - con questa configurazione va ancora forte

E proprio qui potrebbe esserci uno squilibrio. I giocatori normali beneficiano meno delle eccezionali prestazioni delle armi, perché non cercano danni da colpo alla testa e gestire i colpi singoli è piuttosto difficile. Poiché i colpi alla testa abbattono un nemico a tempo di record anche a grandi distanze e utilizzi solo una piccola quantità di munizioni dalla riserva del fucile d’assalto, il DMR 14 si distingue chiaramente dalla concorrenza diretta in alcune situazioni.

D’altra parte, questo vantaggio di abilità potrebbe anche essere parte dell’equilibrio con cui gli sviluppatori vogliono supportare un buon gioco. Attualmente, l’arma sembra davvero troppo forte e potrebbe diventare vittima di un nerf in futuro.

L’esperto di CoD “Drift0r” suggerisce nel suo video inglese di YouTube sull’arma, ad esempio, che il DMR 14 potrebbe usare fucili da cecchino dalla riserva di munizioni. Di conseguenza, i soldati CoD avrebbero dovuto gestire le loro scorte di munizioni in modo molto più tattico, rendendo ancora più difficile gestire il fucile a colpo singolo senza togliere l’eccellente potenziale TTK del gioco.

Un’altra potente arma dell’arsenale della “Guerra Fredda” che è stata in grado di affermarsi in Warzone è la mitragliatrice MAC 10. Qui troverai la configurazione di un Warzoner professionista.

Torna su