Riot e molti giocatori hanno idee diverse su cosa sia Valorant e sembra

Il nuovo agente Killjoy è stato annunciato per Valorant. Ma fa discutere perché le sue abilità riguardano principalmente il danno. Nel frattempo, Riot Games ha parlato e spiega ciò che molti giocatori trascurano di lei e dello sparatutto in generale.

Quello che è successo? Il dodicesimo agente di Valorant si chiama Killjoy ed è un ingegnere tedesco. Era trapelato in precedenza e ora è stato ufficialmente svelato. Tuttavia, le abilità di Killjoy incontrano le critiche della community perché il suo kit è progettato quasi interamente per i danni:

  • Ha più torrette che infliggono automaticamente danni quando i nemici si avvicinano.
  • Usa anche una granata che infligge danni a tutti i nemici.
  • Non ha abilità difensive o muri per bloccare i percorsi.

Inoltre, alcuni temono che il divertimento di combatterli vada perso perché le loro torri funzionano automaticamente.

Perchè questo è un problema? Valorant si trova tra i giochi Overwatch e CS:GO. Riot in realtà vuole uno sparatutto incentrato sulle armi da fuoco e destinato a competere con CS:GO. Le abilità servono solo come aiuto, ma non come principale fonte di danno. Anche alcuni giocatori lo vogliono.

Per altri, le abilità giocano un ruolo (troppo) importante e vedono il gioco più come una specie di sparatutto di eroi come Overwatch.

Questa discussione è in corso dall’annuncio di Valorant e continua a imperversare su reddit o altri social media.

Trailer di Killjoy e le sue torri: ancora una volta, alcuni giocatori hanno dei dubbi sulle abilità nei commenti.

Le abilità in Valorant sono un problema? Nel frattempo, ha parlato anche Ryan “Morello” Scott, responsabile del design dei personaggi di Riot Games.

Leggi  Pokémon GO: lezione Spotlight oggi con Marill e più polvere di stelle per te

Capisce le preoccupazioni, ma le contraddice chiaramente. Secondo lui, le abilità sono utili, ma molte delle morti alla fine derivano dalla manipolazione delle armi. Le abilità, invece, vengono utilizzate più per controllare aree della mappa o per fare pressione sugli avversari.

Oltre il 90% dei decessi avviene con le armi.

Cosa dice esattamente Morello? Secondo lo sviluppatore, le abilità del nuovo agente, ma anche dei vecchi personaggi, dovrebbero mirare principalmente a fare pressione sugli avversari.

Le abilità dovrebbero portare alla morte di altri giocatori solo se non le gestisci correttamente:

L’abilità che infligge danno consiste nel creare minaccia o pressione: le uccisioni sono ciò che accade quando non puoi gestire l’abilità (perché il tuo avversario la usa abilmente per dare scacco matto) o non vuoi (quando stai facendo il decisione sbagliata).

Ti danno anche il controllo su determinate aree e angoli della mappa.

Cose come i robot bot o le granate Raze dovrebbero supportare il combattimento con le armi. Quando costruiamo abilità (incluse quelle di Killjoy), questo è sempre il nostro obiettivo.

Le abilità di infliggere danni riguardano la creazione di minacce o pressioni: uccidere è ciò che accade quando non puoi (vieni colpito da probabilità schiaccianti) o non puoi (fare la chiamata sbagliata) affrontare l’abilità. In un altro caso, li usiamo per creare un angolo o un controllo dell’area

— Morello (@RiotMorello) 29 luglio 2020

Lo sviluppatore è anche infastidito dal confronto con Overwatch, dove le abilità portano effettivamente alla morte del giocatore. Riot li vede nella posizione di aiutare a uccidere i giocatori e non di fungere da principale fonte di danno.

Leggi  Cyberpunk 2077 dovrebbe essere caotico e brutale come lo sviluppo di Anthem

Lo sottolinea anche Morello con una statistica, secondo cui il 90% degli omicidi avviene con le armi (via Twitter). Spera che nulla cambierà nemmeno con Killjoy, perché gli sviluppatori la conoscono da 4 anni e da allora hanno pianificato con lei.

Killjoy è un agente più leggero? Ci sono più critiche da parte dei giocatori per quanto riguarda la difficoltà del nuovo agente. A prima vista, Killjoy sembra più leggero perché devi solo “impostare” le tue torri e poi fanno il loro lavoro automaticamente.

Morello ha anche commentato questo:

Il (Killjoy dovrebbe essere più facile) è solo perché attribuisci l’abilità al meccanico. Ma sarà un mix. Il gunplay è l’area in cui l’abilità viene utilizzata di più. Abbiamo entrambi, alcuni agenti saranno più strategici, altri avranno un sofisticato gioco di signori del sudore (meccanica per le persone che vogliono spingersi oltre i propri limiti).

“Più competitivo” non è automaticamente sinonimo di “difficoltà maggiore” qui. Molte cose che sono più difficili aumentano la soglia delle abilità (il livello per essere efficace con l’agente), ma non il tetto delle abilità (il potenziale massimo di un agente).

Imparare tutto è un duro lavoro, ma una volta che i giocatori migliorano non c’è differenza nella padronanza.

“Più competitivo” non è sinonimo di “più difficile”, e molte cose che sono più difficili aumentano i livelli di abilità, ma non il limite di abilità (come l’allenamento con il fumo è CS). Imparare tutto è difficile, ma dopo che i giocatori sono decenti, non differenzia la padronanza

— Morello (@RiotMorello) 28 luglio 2020

Cosa significa per il futuro di Valorant? I futuri agenti Valorant continueranno probabilmente a ricevere abilità relative ai danni. Le abilità possono anche uccidere gli avversari più e più volte.

Leggi  Guild Wars 2: ecco come trasformare il tuo skate in una cavalcatura subacquea

Ma l’idea di base, secondo Riot Games, è che giocano sempre al secondo violino. Sparare e maneggiare un’arma dovrebbe sempre svolgere un ruolo importante.

Se vuoi mostrare le tue abilità in Valorant, puoi farlo presto. Perché ci sono alcuni miglioramenti al sistema classificato che dovrebbero arrivare con l’Atto 2.

Torna su