Quindi sì: The Division 2 è aggiornato per le console di nuova generazione, cosa offre?

Apparentemente, The Division 2 sta lavorando a un aggiornamento per PS5, Xbox Series X e Xbox Series S. Questo dovrebbe far funzionare meglio il gioco sulle console di nuova generazione. Scopri qui cosa cambia nel dettaglio.

Questo era lo stato fino ad ora: Le console di prossima generazione PlayStation 5, Xbox Series X e Xbox Series S sono già iniziate e stanno già decorando l’uno o l’altro soggiorno o sala giochi.

The Division 2 può essere giocato anche su queste nuove piattaforme, ma solo grazie alla retrocompatibilità sulle nuove console. Ciò significa: al miglior livello dell’ultima generazione, quello di PS4 Pro (o Xbox One X).

Contenuti editoriali consigliati A questo punto troverai contenuti esterni di Twitter che integrano l’articolo Visualizzazione dei contenuti di Twitter Acconsento alla visualizzazione di contenuti esterni. I dati personali possono essere trasmessi a piattaforme di terze parti. Leggi di più sulla nostra politica sulla privacy.

Collegamento al contenuto di Twitter

Mentre molti altri giochi come Destiny 2 o Borderlands 3 hanno rilasciato (o stanno ancora rilasciando) gli aggiornamenti corrispondenti per la nuova generazione di console, fino ad ora sembrava che The Division 2 sarebbe rimasto fedele ai giochi tramite la retrocompatibilità.

Perché poco dopo, gli sviluppatori di Massive hanno dichiarato in uno dei loro stream “Stato del gioco” che non avevano in programma di adattare The Division 2 appositamente per la prossima generazione.

Finalmente sappiamo cosa succede dopo con The Division 2 – Roadmap 2020

Di cosa tratta l’aggiornamento di prossima generazione? Ma nell’ultimo State of the Game del 2 dicembre, ora c’era un nuovo sviluppo. Lì hanno ora annunciato che ci saranno miglioramenti per le console di prossima generazione.

Leggi  Valheim: come ottenere l'arco di Draugr

Quando arriverà l’aggiornamento di nuova generazione per The Division 2? L’aggiornamento dovrebbe arrivare con il Title Update 12.1, che dovrebbe essere rilasciato nuovamente il 2 febbraio 2021. Quindi ci vorrà del tempo prima che anche The Division 2 possa beneficiare maggiormente delle possibilità tecniche del nuovo hardware della console (ci sono già caricamenti notevolmente più brevi volte).

Presto The Division 2 funzionerà un po’ meglio su PS5 e sui nuovi modelli Xbox

Cosa cambierà esattamente con l’aggiornamento? Ma non aspettarti troppo qui. Secondo gli sviluppatori, solo 2 cose cambieranno:

  • The Division 2 sarà giocabile in 4K
  • The Division 2 girerà a 60 FPS

Non dovrebbero esserci più ottimizzazioni. Ma anche questo dovrebbe bastare a molti. 60 FPS, il che significa un’esperienza più fluida, è una delle maggiori richieste (tecniche) su console per molti agenti.

Cosa ne pensi? Non vedi l’ora di vedere The Division 2 in qualità migliore sulle nuove console?

A proposito, quello che dovrebbe arrivare anche con TU12.1 è il misterioso evento speciale “Codename: Nightmare”, ma completamente diverso da quanto originariamente previsto.

Torna su