Questi mostri di Pokémon GO sono vissuti milioni di anni fa

L’origine del mondo è ancora molto discussa oggi. Ci sono anche storie come questa sul mondo dei Pokémon e si dice che alcuni mostri, che si trovano anche in Pokémon GO, abbiano milioni di anni.

Questo e: La storia dei Pokémon è vasta e in un’ampia varietà di giochi e film impariamo ripetutamente piccoli frammenti di come è nato il mondo dei Pokémon.

Proprio come i primi animali nel mondo reale, si dice che i primi Pokémon siano apparsi milioni di anni fa. Quindi ti racconteremo come sono nati i Pokémon e quali mostri esistono da milioni di anni nel mondo dei Pokémon.

La creazione del mondo Pokémon, chi c’è dietro?

Ecco come si dice che il mondo abbia avuto origine: Il primo Pokémon che esiste è stato Arceus. È considerato il “creatore del mondo Pokémon” e si dice che abbia creato i primi mostri.

Dialga, Palkia e Giratina furono le prime creazioni. Dialga e Palkia incarnavano il tempo e lo spazio e Giratina ne formava la controparte.

Da quel momento in poi sono stati creati Selfe, Tobutz e Vesprit, incarnando conoscenza, emozioni e forza di volontà. Seguono Kyogre e Groudon: si dice che abbiano riempito il mare ancora di più e creato terre più grandi. C’è anche Rayqzaua, che dovrebbe vivere nello strato di ozono.

Infine emerse Regigigas, che formò i continenti e cambiò le regioni.

Tutti questi Pokémon leggendari hanno creato il mondo in cui giochi ai Pokémon. Si dice che i primi Pokémon non leggendari siano stati creati attraverso l’evoluzione, come nel caso degli umani.

Leggi  Ori and the Will of Wisp: come sconfiggere Spider Boss Fight (Mora)

Questi sono stati i primi Pokémon: Per questo le storie dei Pokémon risalgono a 300 milioni di anni fa. I Pokémon fossili di ogni generazione hanno fornito informazioni in merito.

Si ritiene che Kabuto abbia vissuto sul fondo dell’oceano 300 milioni di anni fa. In milioni di anni, si dice che Kabuto si sia trasformato in Kabutops, che potrebbe poi vivere anche sulla terra. Questo dovrebbe riflettere lo sviluppo dall’acqua alla terra.

Si dice che la prima versione di Genesect sia stata creata nello stesso periodo. Un Pokémon misterioso che siamo stati in grado di catturare in Pokémon GO attraverso indagini e raid speciali.

I Pokémon fossili hanno milioni di anni.

Quindi lo sviluppo è continuato: Diversi mostri vivevano nel mondo dei Pokémon circa 100.000 anni fa. Si dice che Koknodon, Schilterus, Liliep, Anorith, Aerodactyl, Galapaflos e Flapteryx siano vissuti. Relicanth e Muschas sono Pokémon che erano già vivi allora e non avrebbero dovuto cambiare fino ad oggi.

L’era glaciale si è verificata anche nel mondo dei Pokémon circa 10.000 anni fa. Si dice che vi abitassero grandi mandrie di Mamutel. Dopo l’era glaciale, questa popolazione è nuovamente diminuita.

Altre storie di Pokémon GO

  • Perché Meowth può parlare nello show e non in Pokémon GO
  • Come Charmander ci ha insegnato a rispettare i Pokémon
  • Quello che Ash e Pikachu ci hanno insegnato sull’amicizia
  • Perché Tragosso indossa la maschera d’osso in Pokémon GO

Questo è eccitante: Questa storia mostra che il mondo dei Pokémon sembra particolarmente vicino al mondo reale. L’evoluzione sembra simile e si suppone che i Pokémon fossili riflettano i dinosauri che vivevano con noi milioni di anni fa.

Leggi  Terra: come realizzare i pavimenti

In Pokémon GO, la storia dei mostri è un po’ diversa. I Pokémon fossili sono apparsi qui allo stato brado insieme ai normali mostri. In molti altri giochi Pokémon, questi mostri sono considerati estinti e devono prima essere rianimati dai fossili.

Alcuni dei vecchi mostri sono degli attaccanti davvero duri in Pokémon GO. Dai un’occhiata qui:

Pokémon GO: questi sono i migliori attaccanti per tipologia, a partire dal 2020

Torna su