LoL: Maledetto bambino prodigio ha rovinato la sua carriera, espulso dalla squadra successiva

Il giocatore di LoL Joshua “Dardoch” Hartner (23) era ancora considerato una grande speranza per i giovani talenti in League of Legends due anni fa e un grande talento che ha solo bisogno di una possibilità. Il jungler ha avuto questa opportunità diverse volte, ma non l’ha colta. Ora la prossima squadra di professionisti, Dignitas, lo ha licenziato.

Questa è la situazione:

  • Jungler Dardoch era già considerato il più grande talento del jungler negli Stati Uniti LoL all’età di 17 anni. Le sue meccaniche di gioco sono impeccabili ed è ammirato su Internet. Ma per molto tempo nessuno ha voluto dare una possibilità a Dardoch perché presumibilmente aveva un cattivo atteggiamento.
  • Nel 2019, Dardoch aveva 21 anni. A quel tempo, la migliore squadra degli Stati Uniti, il Team SoloMid, gli diede una possibilità: dovrebbe diventare il nuovo Jungler titolare. Ma Dardoch è rimasto alla TSM solo per sei mesi.
  • Adesso viene espulso dalla prossima squadra professionistica: Dignitas lo licenzia. Ancora una volta, il suo atteggiamento è stata la sua rovina.

Meccanicamente forte, ma la vestibilità è un problema

Qual è il problema con Dardoch? Nel 2019, i fan di quasi tutte le squadre statunitensi di LoL volevano che la loro dirigenza portasse il 21enne Dardoch. Dal suo tempo nel Team Liquid quando aveva 17 anni, era considerato un jungler aggressivo con un potenziale folle che nessuno aveva pienamente realizzato.

È stato ricordato: questo diamante grezzo doveva solo essere con la squadra giusta e sarebbe diventato il miglior jungler statunitense in LoL.

Leggi  Apple iPhone 11 con 18 GB LTE attualmente in vendita su MediaMarkt

Perché Dardoch è considerato incredibilmente talentuoso, ma anche testardo e difficile. Si diceva che Dardoch avesse un cattivo atteggiamento, non potesse inserirsi in una squadra e avrebbe trascinato tutti giù. Non riusciva nemmeno a convincere in Academy League: lì si diceva che i membri della sua squadra fossero troppo cattivi perché lui brillasse lì.

Meccanicamente, Dardoch era un grande giocatore di LoL, pensavano tutti, ma le squadre che lo hanno catturato hanno improvvisamente giocato peggio con lui.

Contenuto editoriale consigliato

A questo punto troverai contenuti esterni di YouTube che completano l’articolo.

Visualizzazione di contenuti da YouTube Acconsento alla visualizzazione di contenuti esterni. I dati personali possono essere trasmessi a piattaforme di terze parti. Leggi di più sulla nostra politica sulla privacy. Link ai contenuti di YouTube Anche quando aveva 17 anni, Dardoch si è davvero fatto un nome. Era considerato un grande talento.

TSM ha portato un prodigio problematico per “raddrizzarlo”

Quella era la sua grande occasione: Nel 2019, probabilmente la migliore squadra degli Stati Uniti, il Team SoloMid, lo ha ingaggiato. Si credeva che i migliori giocatori esperti della squadra e dello staff tecnico fossero così bravi da poter mettere “in linea” un giocatore difficile come Dardoch.

LoL: La squadra più numerosa degli Stati Uniti ripone tutte le sue speranze in un bambino prodigio travagliato

Ma TSM non è riuscito a convincere con Dardoch: TSM è andato 9-9 per il solo quinto posto nella LCS. Ancora una volta è sorto il fenomeno che TSM era in qualche modo peggiorato come squadra da quando Dardoch giocava nella giungla.

Dopo sei mesi, nel maggio 2020, era chiaro che Dardoch doveva andarsene quando la star dell’ADC Doublelift ha parlato in una trasmissione con la sua ragazza, una manager del TSM, che si sentiva in sottofondo: “Nessun’altra squadra voleva Dardock”. Poiché è andato in diretta su Twitch, ha causato un moderato cipiglio: non potevi trattare con giocatori in quel modo.

Leggi  NBA 2K21: come creare maglie e campi personalizzati MyTeam

Contenuto editoriale consigliato

A questo punto troverai contenuti esterni di Twitter che completano l’articolo.

Visualizzazione di contenuti da Twitter Acconsento alla visualizzazione di contenuti esterni. I dati personali possono essere trasmessi a piattaforme di terze parti. Leggi di più sulla nostra politica sulla privacy. Link al contenuto di Twitter Sullo sfondo della trasmissione di Doubellift, si sentiva la sua ragazza parlare di Dardoch.

Dignitas licenzia Dardoch: “Comportamento inaccettabile”

Questa è stata l’ultima volta: Tuttavia, è stata trovata una nuova squadra per il 2020/2021. Alla fine, ha eliminato Dignitas, una squadra di centrocampo della LCS. Lì, Dardoch, che oggi ha 23 anni, era considerato uno dei giocatori più importanti.

Ma ora è stato anche espulso da questa squadra. In una dichiarazione di Dignitas si dice: sebbene sappiano che i giocatori possono sentirsi frustrati, tutti di tanto in tanto si sentono frustrati. Ma il comportamento di Dardoch è semplicemente qualcosa con cui non può più lavorare.

Contenuto editoriale consigliato

A questo punto troverai contenuti esterni di Twitter che completano l’articolo.

Visualizzazione di contenuti da Twitter Acconsento alla visualizzazione di contenuti esterni. I dati personali possono essere trasmessi a piattaforme di terze parti. Leggi di più sulla nostra politica sulla privacy. Collegamento al contenuto di Twitter

Non è del tutto chiaro cosa abbia fatto esattamente Dardoch per giustificare l’espulsione. Si ritiene su Twitter che Dardoch sia stato licenziato perché era troppo critico nei confronti del suo compagno di squadra Neo dopo una lotta di tag team contro i Golden Guardians. Ma potrebbe anche essere che abbia criticato la decisione della direzione della squadra di mettere in panchina Midlaner Soligo.

Leggi  Indietro: Come aprire porte e contenitori chiusi a chiave

Ma sembra che il suo carattere sia di nuovo fatale. L’atteggiamento verso LoL e i suoi compagni di squadra è e continuerà ad essere un problema per Dardoch. Non importa quanto sia buono meccanicamente.

Su Twitter non commento l’incidente in modo più dettagliato, ma semplicemente dico: è molto fiducioso nelle sue capacità e ora sta cercando una nuova squadra. È flessibile con la regione. Forse lo vedremo presto in una delle serie minori.

Contenuto editoriale consigliato

A questo punto troverai contenuti esterni di Twitter che completano l’articolo.

Visualizzazione di contenuti da Twitter Acconsento alla visualizzazione di contenuti esterni. I dati personali possono essere trasmessi a piattaforme di terze parti. Leggi di più sulla nostra politica sulla privacy. Collegamento al contenuto di Twitter

Dardoch subisce qui una nuova tendenza nell’American League of LoL. Di recente, alcuni giocatori forti sono stati ostracizzati dalle loro squadre perché avevano parlato negativamente dei loro compagni di squadra. Ma non tutte le squadre possono fare a meno della loro stella:

LoL: La stella esiliata rovescia la Junior League: la squadra professionista perde solo senza di lui

Torna su