LoL: Imaqtpie spiega perché giochi come ADC sono come un lavoro noioso

Lo streamer di Twitch ed ex professionista Michael “Imaqtpie” Santana ha vissuto una strana situazione in League of Legends. Anche se la squadra avversaria era in svantaggio di un giocatore, doveva comunque coltivare come AD carry nella corsia inferiore. I membri del suo team si sono divertiti da soli. Si lamenta: ADC sembra un lavoro d’ufficio 9-5.

Quello che è successo? 13 minuti dopo l’inizio di una partita di LoL, lo streamer Imaqtpie si trovava in una strana situazione. La sua squadra ha fatto molto bene.

  • La squadra avversaria aveva solo 4 giocatori invece di 5 a causa di una disconnessione.
  • La sua corsia centrale era già nella torre dell’inibitore.

Ma non poteva goderselo da solo. Mentre i suoi compagni di squadra erano impegnati a uccidere gli avversari, Imaqtpie era nella torre più lontana della corsia inferiore e continuò a coltivare servitori.

Ha anche spiegato perché:

È un 4v5 e sono ancora costretto a coltivare quei dannati minion perché se non lo faccio lo farò un 4v4.

La vita da AD carry è come un lavoro dalle 9 alle 5.

A Imaqtpie manca il divertimento: Mentre lo streamer continua sul Clipp, vorrebbe divertirsi tanto quanto i suoi compagni di squadra. Possono sfogarsi in qualsiasi punto della mappa.

Tuttavia, come AD principale, devi lavorare sodo per essere utile:

La mia Zoe e la mia fottuta giungla – si divertono tutti a passeggiare e uccidere le persone, e io sto semplicemente seduto qui… Lavoro letteralmente dalle 9:00 alle 5:00 mentre questi ragazzi sono fuori e fanno festa.

Leggi  Animal Crossing New Horizons Pittura dinamica: come ottenere differenze reali e false e altro ancora

Non è stato così forte per League of Legends in 3 anni

Perché lo streamer ha dovuto continuare a coltivare? Affinché un trasporto AD possa davvero fare la differenza in un gioco, deve prima essere equipaggiato con oggetti e questo costa oro.

Prima di avere oggetti davvero buoni, sei più un cannone da carne nelle battaglie di squadra e tutti gli avversari cercano immediatamente di eliminare l’AD dal gioco.

Questo è stato criticato anche da Rasmus “Caps” Winther, che interpreta l’AD carry per la squadra europea G2 Esports dopo aver cambiato ruolo:

Non appena hai gli oggetti, sei davvero forte, giusto? Ma è fondamentalmente così frustrante da giocare [como un ADC] fino a questo punto. Perché sembra che il lavoro di tutti sia quello di ucciderti e tu stai solo cercando di sopravvivere, e non hai davvero gli strumenti migliori per farlo.

Per Imaqtpie, invece, la partita è finita bene. Prima del traguardo dei 20 minuti, la sua squadra è stata in grado di distruggere il Nexus avversario. Ma non sempre va bene per lo streamer.

Nell’aprile 2019 ha giocato dal vivo come supporto e ha perso la partita alla grande. Dopodiché, è stato persino trollato dallo stesso Riot.

Torna su