Le schede grafiche Nvidia ora vengono contrabbandate come cocaina

La mania della scheda grafica continua. Le autorità cinesi sono state ora in grado di sequestrare un gran numero di schede grafiche Nvidia dopo aver inseguito i contrabbandieri.

Cosa è successo la? Il trading di schede grafiche è attualmente estremamente redditizio. Molti sono esauriti, i prezzi sono in aumento da mesi. Apparentemente questo è diventato così redditizio che le bande criminali si stanno concentrando sul commercio di GPU.

Ad Hong Kong, tra l’altro, c’è stato un inseguimento in mare a causa delle 300 schede grafiche. Le autorità corsero dietro ai trafficanti in motoscafi e poi presentarono il bottino catturato. Come spiega TVB News (tramite YouTube.com), il bottino apparteneva a una rete di contrabbandieri.

I trafficanti sono stati notati nei pressi dell’aeroporto.

I contrabbandieri hanno commesso questo errore: Come riportato da Kotaku (tramite Kotaku.com), le autorità cinesi hanno notato un peschereccio vicino all’aeroporto “Hong Kong International”. I contrabbandieri hanno caricato le casse da questo peschereccio su un motoscafo alle 2:00 del mattino. Quando è stato scoperto, gli uomini sono saliti a bordo del motoscafo e si sono diretti verso la terraferma.

È stato creato il tracciamento ad alta velocità, come riportato da Tom’s Hardware (tramite tomshardware.com). Il gruppo è riuscito a fuggire, ma la polizia ha trovato il proprietario del peschereccio. Alcune scatole potrebbero essere confiscate in questo modo.

Quello è stato contrabbandato: I beni sequestrati includevano cibi tipici esotici come cetrioli di mare e pinne di squalo, e prodotti tecnici come smartphone, dispositivi informatici e memoria. Sorprendentemente, c’erano circa 300 schede grafiche non identificate nelle scatole. Secondo il rapporto della polizia, l’importo dei prodotti tecnici ammonta a 2 milioni di dollari di Hong Kong (equivalenti a circa 216mila euro).

Leggi  Monster Hunter Rise Max Hunter Rank: qual è il limite massimo di livello?

Alcune delle schede grafiche trovate – Fonte: TVB News su YouTube (tramite YouTube.com)

Non ci sono adesivi o nomi di modelli sulle schede grafiche. Ma come sa l’hardware di Tom, queste dovrebbero essere le schede grafiche CMP di Nvidia. Sembrano essere le carte “CMP 30 HX”, che secondo quanto riferito hanno un prezzo di circa € 600 ciascuna.

Queste schede grafiche sono generalmente utilizzate per il mining di criptovalute. Come Kotaku sa, le carte “CMP 30 HX” non sono particolarmente efficaci in quest’area. Il fatto che siano ancora contrabbandati mostra l’elevata richiesta di schede grafiche in questo momento.

Maggiori informazioni sulle schede grafiche

  • La tua vecchia scheda grafica ora potrebbe valere più di quanto pensi
  • 7 schede grafiche che non dovresti comprare nuove in negozio nel 2021
  • La tua soglia del dolore quando acquisti schede grafiche è piuttosto alta

Un altro grande successo in Cina

Cos’altro è successo Verso la fine di marzo, le autorità cinesi hanno realizzato un altro importante intervento che ha fatto scalpore nella scena videoludica. Perché probabilmente c’era il più grande fornitore di cheat al mondo. Il provider ha offerto i suoi trucchi in vendita su 17 siti web.

Hanno fatto così tanti soldi con gli espedienti che potevano permettersi un garage completo di auto di lusso e auto sportive.

Puoi scoprire quali auto sono state trovate nel garage e qual è il loro valore nel nostro rapporto: fornitori che imbroglioni hanno acquistato una flotta di auto sportive con i loro proventi e ora devono andare in prigione

Abbiamo l’immagine di copertina dal video YouTube di TVB News.

Leggi  Captain Tsubasa: Rise of New Champions: come usare le mosse di blocco
Torna su