Il nuovo sparatutto mobile Project M sembra un clone monello di Valorant

L’editore cinese NetEase sta pianificando un nuovo sparatutto per iOS e Android con Project M. Il gioco dovrebbe essere uno sparatutto a squadre con eroi e abilità, che ricorda Valorant in termini di concept. Ma il primo trailer sembra più che il gioco sia stato semplicemente copiato audacemente.

Cos’è il progetto M? Project M proviene dall’editore cinese NetEase e dovrebbe essere un eroe sparatutto tattico 5v5. In un primo trailer puoi vedere vari eroi con abilità uniche che si uccidono a vicenda su mappe futuristiche e lasciano che si rompa correttamente.

Cosa ricorda Project M? L’intero gioco, gli eroi, le mappe e l’ottica ricordano molto Valorant di Riot Games. Quindi puoi vedere diverse cose nel trailer che sembrano oggetti in Valorant:

  • Una mappa con architettura asiatica
  • L’aspetto dei corridoi
  • Armi e loro suoni
  • La fonte e la sua presentazione

Inoltre, alcuni degli eroi sono molto simili. Puoi vedere una chiara controparte dell’esperto di bombe Raze (qui con indosso un elmo) e l’arciere Sova sembra essere una donna qui. Allo stesso modo, il presagio minaccioso, la cui veste con cappuccio probabilmente ricopre anche una silhouette femminile. Vedrai anche palle di nebbia come copertura e puoi anche evocare un muro di ghiaccio.

Contenuto editoriale consigliato

A questo punto troverai contenuti esterni di YouTube che completano l’articolo.

Visualizzazione di contenuti da YouTube Acconsento alla visualizzazione di contenuti esterni. I dati personali possono essere trasmessi a piattaforme di terze parti. Leggi di più sulla nostra politica sulla privacy. Collegamento ai contenuti di YouTube

“Quando copi i compiti e gli avvisi dell’insegnante”

Come viene accolto il gioco dalla community? Tra i commenti al trailer, molti spettatori concordano sul fatto che si tratti di un clone monello di Valorant o della sua versione mobile prevista. Certo, non ci sono prove per questo, ma le somiglianze sono sorprendenti.

Leggi  Ratchet & Clank Rift Apart: come tornare ai pianeti precedenti

Pertanto, molti fan arrabbiati di Valorant hanno valutato male il trailer, e quindi si tratta di 1,7k voti negativi, rispetto a soli 905 voti positivi (al 7 agosto 2021).

Nei commenti, i giocatori hanno scritto, tra le altre cose:

  • Karlson Chee: “Non hanno nemmeno provato a cambiarlo. Hanno appena copiato Valorant. Le stesse abilità, gli stessi concetti di armi, gli stessi effetti sonori, ecc. “
  • Chharithy Chea: “Hanno davvero fatto Ctrl + C e poi Crtl + V?”
  • James Vinluan: “Quando copi i compiti e l’insegnante se ne accorge.”
  • Wick3d Spookii: “Fatto divertente: M sta per massiccia domanda”
  • Sebastian Rivera: “Se Riot realizza Valorant Mobile, ucciderà questo gioco. Proprio come Wildrift sta lentamente uccidendo Mobile Legends.”

L’ultimo commento allude alla versione mobile prevista di Valorant. Questo è attualmente in fase di sviluppo e, almeno in LoL, il mercato dei MOBA mobili è stato inizialmente dominato dai giochi asiatici fino a quando Riot ha finalmente lanciato il proprio gioco, Wildrift.

Torna su