Fire Emblem Cindered Shadows: cosa c’è nel gioco principale

La quarta ondata del DLC Fire Emblem Three Houses è arrivata sotto forma di Shadows of Ashes. Raccontando una storia a sé stante completamente nuova e includendo una serie di nuovi studenti chiamati lupi butternut, ci sono molti nuovi contenuti per i giocatori. Ma quali parti influenzano il tuo gioco principale o salva in Fire Emblem Three Houses?

Cosa puoi indossare Ash Shadows in Fire Emblem Three Houses

In realtà ci sono molti nuovi contenuti che possono essere trasferiti da Cindered Shadows al tuo gioco principale. Abbiamo elencato tutto di seguito:

  • nuovi personaggi
  • nuove classi
  • conversazioni di supporto
  • nuovi paraloghi

Per sbloccare ognuna di queste cose nel gioco principale stesso, dovrai raggiungere determinati punti del DLC.

Dopo aver completato il capitolo 1 di Cindered Shadows, sbloccherai la zona esplorabile, Abyss, nel gioco principale.

Tuttavia, per ottenere i nuovi studenti Ashen Wolves e le conversazioni di supporto e i paraloghi che li accompagnano, dovrai continuare a progredire ulteriormente nel DLC. In particolare, devi completare il Capitolo 6 per sbloccare i quattro nuovi personaggi giocabili. Ciò ti consentirà di reclutarli nella prima parte del gioco principale.

Potrai anche sbloccare le nuove classi introdotte in Cindered Shadows nel gioco principale. Tuttavia, per ottenerli da soli, dovrai ottenere sigilli sotterranei e usarli per sbloccarli. Le quattro nuove classi introdotte nel DLC sono:

  • aviatore oscuro
  • Monaco di guerra/chierico
  • truffare
  • Valchiria

Lì hai tutto ciò che devi sapere sulle prelibatezze che puoi portare Cindered Shadows per il tuo gioco principale in Fire Emblem Three Houses. Dai un’occhiata alla nostra wiki per ulteriori suggerimenti e trucchi sui migliori giochi. Abbiamo anche una guida su come avviare il DLC, se hai difficoltà a capirlo.

Leggi  Madden 20 Ultimate Team: le migliori carte dei Miami Dolphins da acquistare su MUT – Ryan Fitzpatrick, DeVante Parker e altro

Commenti

Torna su