Apple rimuove Fortnite dall’app store di iOS; Causa per file Epic Games

Apple ha rimosso Fortnite di Epic Games dal suo App Store iOS dopo che un aggiornamento ha aggiunto oggi un sistema di pagamento diretto in-app.

L’opzione di pagamento diretto nelle versioni mobili del gioco offriva un calo del prezzo del 20% rispetto alla sua valuta premium V-Bucks, mentre il pagamento tramite gli app store di Apple e Google è rimasto lo stesso prezzo di prima. Epic Games ha affermato che il motivo era più della commissione del 30% che Apple e Google addebitano per gli acquisti in-app.

Apple ha quindi rimosso Fortnite dall’App Store iOS per aver violato le linee guida per l’acquisto in-app in una dichiarazione a The Verge:

Oggi, Epic Games ha compiuto lo sfortunato passo di violare le linee guida dell’App Store che si applicano allo stesso modo a tutti gli sviluppatori e sono progettate per mantenere lo store sicuro per i nostri utenti. Di conseguenza, la tua app Fortnite è stata rimossa dal negozio. Epic ha abilitato una funzionalità nella propria app che non è stata rivista o approvata da Apple, e lo ha fatto con l’esplicito intento di violare le linee guida dell’App Store relative ai pagamenti in-app che si applicano a tutti gli sviluppatori che vendono beni o servizi digitali.

Epic ha app sull’App Store da un decennio e ha beneficiato dell’ecosistema dell’App Store, inclusi gli strumenti, i test e la distribuzione che Apple fornisce a tutti gli sviluppatori. Epic ha accettato liberamente i termini e le linee guida dell’App Store e siamo lieti che abbiano costruito un business di tale successo sull’App Store. Il fatto che i loro interessi commerciali ora li spingano a spingere per una soluzione speciale non cambia il fatto che queste linee guida creano condizioni di parità per tutti gli sviluppatori e rendono il negozio sicuro per tutti gli utenti. Faremo del nostro meglio per collaborare con Epic per risolvere queste violazioni in modo che possano restituire Fortnite all’App Store.

Leggi  Fortnite: come realizzare un arco esplosivo meccanico

I giocatori che hanno già installato Fortnite possono comunque accedere al gioco e coloro che lo hanno scaricato in passato possono accedervi tramite la cronologia dei download.

Ok, ho appena acquistato 2.000 v dollari utilizzando lo sconto epico e il prezzo normale della mela. Entrambi funzionavano ancora. Apple può ancora raccogliere denaro fortnite. pic.twitter.com/CgK6AYBbnm

— Gene Park (@GenePark) 13 agosto 2020

Epic Games ha risposto intentando una causa contro Apple e pubblicando i documenti legali tramite l’account Twitter ufficiale di Fortnite. La società pubblicherà anche un cortometraggio intitolato “Nineteen Eighty-Fortnite” alle 16:00 ET attraverso la sua playlist di gioco Party Royale, che mostra somiglianze con lo spot pubblicitario del Super Bowl “1984” di Apple.

Sviluppando…

cerca di più

Torna su