FIFA 21: SBC Lo Celso vs Ake Showdown – Requisiti e soluzioni

EA Sports ha annunciato che il Sfide di costruzione della squadra (SBC) che ti consentono di riscattare carte speciali da Il giovane Lo Celso è Nathan Ake Showdown della modalità FIFA 21 Ultimate Team.

SHOWDOWN torna su FUT! Per un periodo di tempo limitato, è possibile ottenere un giocatore per squadra da una delle prossime partite in programma tramite Squad Building Challenges (SBCs).

Il giocatore della squadra vincente riceverà un bonus di +2 al suo punteggio TOT. In caso di parità, entrambi gli articoli riceveranno un bonus TOT +1.

Requisiti SBC Il giovane Lo Celso Confronto

speroni

  • Min.1 giocatore/i da: Tottenham
  • Min. Giocatori 1: Squadra della settimana (TOTW)
  • Punteggio minimo della squadra: 83
  • Comprensione minima della squadra: 75

Premier League

  • Minimo 1 giocatore/i da: Premier League
  • Min. Giocatori 1: Squadra della settimana (TOTW)
  • Punteggio minimo della squadra: 85
  • Comprensione minima della squadra: 70

Requisiti SBC Nathan Akè Confronto

Manchester City

  • Min.1 giocatore/i da: Manchester City
  • Min. Giocatori 1: Squadra della settimana (TOTW)
  • Punteggio minimo della squadra: 84
  • Comprensione minima della squadra: 75

Premier League

  • Minimo 1 giocatore/i da: Premier League
  • Min. Giocatori 1: Squadra della settimana (TOTW)
  • Punteggio minimo della squadra: 85
  • Comprensione minima della squadra: 70

Soluzioni

Ricordati di controllare sempre prima nel tuo club se sono disponibili tessere utili con lo stesso globale e che garantiscono anche la stessa affinità con il resto delle tessere presenti nella soluzione di cui ti informiamo di seguito. In questo modo puoi risparmiare preziosi crediti.

Leggi  FIFA 20: Annunciata la carta FUTMAS di Moses Simon

In corso…….

Statistiche generali e ufficiali

FIFA 21 è disponibile su PlayStation 4, Xbox One, PC e Nintendo Switch ed è previsto per le piattaforme Next Gen PlayStation 5 è Xbox serie X per dicembre. Continua a seguirci anche attraverso i nostri social network Facebook e Twitter per altre notizie e informazioni.

Torna su