La storia di Destiny 2 è “interrotta, ma ben scritta”, afferma un grande esperto di tradizioni

In che modo l’esperto più noto di Destiny 2 valuta la storia dello sparatutto MMO? Critica le questioni in sospeso, mette in evidenza personaggi scritti meravigliosamente e dà speranza per il futuro.

Questo è l’esperto di storia: Nella comunità di Destiny, James Byford è meglio conosciuto come “My name is Byf”. Nel corso degli anni si è costruito la reputazione di essere il principale esperto di tradizioni e tradizioni del gioco.

È ammirato per aver messo insieme meticolosamente i tanti pezzi del puzzle nella storia dello sparatutto MMO e per averli avvicinati ai giocatori con la sua voce di liquirizia.

Anche lo sviluppatore Bungie ha notato più volte il “Lore Daddy”. Più recentemente, il capo delle comunicazioni Deej, che non è il tipo da cavalcare un pony, ha tentato in un flusso di beneficenza di imitare la voce di Byf mentre leggeva le voci della storia, con grande gioia del pubblico.

Te lo sto dicendo amico… non puoi inventare questa merda…

– My Name Is Byf (Lore Daddy) (@MyNameIsByf) 16 giugno 2020 L’annunciatore della storia di Destiny è il modo in cui Byf è visto dalla comunità

In DLPrivateServer ci piace anche usare Byf per articoli di storie e tradizioni:

  • 2 dettagli che entusiasmano il miglior esperto di tradizioni di Destiny 2 sulla storia
  • Destiny 2: L’esperto di tradizioni entusiasma migliaia di fan con video epici

Questa volta, l’esperto spiega la storia del terzo anno (tramite YouTube). Ha aspre critiche, ma pensa anche che abbiamo avuto modo di vivere il meglio della storia di Destiny.

La storia è divisa in punti in sospeso…

Questo è criticato: Shadowkeep ha inaugurato il terzo anno di Destiny 2 con una storia: i Guardiani stanno finalmente affrontando la misteriosa oscurità. Byf la chiama “scoperta monumentale” mentre entriamo nella nave piramidale sulla luna.

Shadowkeep avrebbe dovuto e voluto creare un arco narrativo coerente. Si dice che duri un anno e culmini con l’arrivo dell’oscurità. Ma poi segue un taglio duro, il grande obiettivo della storia è perso di vista. “Ora tutto comincia a sgretolarsi”, perché nelle stagioni successive la storia del nostro acerrimo nemico passa in secondo piano.

Nel mezzo, la minaccia oscura, che dura da 6 anni, risplende ancora e ancora. Ma questo di solito accade in modo inappropriato: a metà della stagione 10, ad esempio, l’oscurità appare davanti a noi. Con ciò, tuttavia, la storia stagionale di un’astronave che cade a terra è svanita sullo sfondo.

Con Shadowkeep, la storia dell’oscurità e delle navi piramidali è davvero decollata.

Questo è ciò che richiede Byf: Byf generalmente si lamenta del fatto che Destiny stia svelando la storia in troppi modi privi di un obiettivo chiaro: inutilmente.

Ti chiede di concentrarti maggiormente sul tema principale, il grande quadro d’azione. Si suggerisce che i personaggi in ogni stagione interagiscano in modo più visibile con il tema dell’oscurità.

Le storie più piccole non dovrebbero essere tralasciate, ma dovrebbero completare il filo conduttore. Byf dice che deve essere più chiaro “perché stiamo riportando indietro gli eroi”. La risposta è semplice: “Perché l’oscurità sta arrivando!”

…che sono tra le migliori storie di Destiny 2

L’esperto loda questo: Con tutte le critiche alle storie stagionali, Byf deve ammettere che queste storie sono di per sé un grande cinema.

Leggi  Destiny 2: i migliori fucili per PvE, PvP, Gambit (2020)

Dall’anno 3, i giocatori hanno finalmente trovato grandi pezzi di tradizione nel gioco. Sono finiti i giorni in cui la bella storia di Destiny veniva raccontata esclusivamente attraverso le descrizioni degli oggetti o il testo esterno; non preoccuparti, chiunque ami questa narrativa la troverà comunque.

A Byf è piaciuta particolarmente la storia di Saint-14 della stagione 9:

  • Non solo sentiamo parlare del personaggio di culto, ma siamo al suo fianco nelle missioni della storia e sperimentiamo come è diventato il “più grande titano che sia mai esistito”.
  • Attraverso di noi, Saint-14 è quasi risorto dai morti.
  • Scopriamo come altri personaggi sono coinvolti negli eventi, ad esempio lo stregone Osiride che viaggia nel tempo.
  • In una scena tagliata epica, assistiamo a Saint-14 entrare nel nostro mondo e dimostrare immediatamente il suo grosso cranio in battaglia.
  • Sorprendentemente, il Titano è apparso nella torre e da allora ha cercato di affrontare il mondo che gli è diventato strano.

santo 14 saluto 2Saint-14 ha sorpreso i giocatori visitando la torre

Sperimentiamo tutto questo nel gioco o lo avviamo. Ci sono altri racconti su Bungie.net. Byf non ha nulla di cui lamentarsi, gli eventi sono ben scritti e organizzati. Sfortunatamente, manca il collegamento con il quadro generale.

L’arrivo delle tenebre dà speranza per il futuro.

Ecco come l’esperto vede la stagione in corso: La stagione 11 dovrebbe mettere insieme le questioni in sospeso criticate in termini di storia, per prepararci alla “prossima grande cosa”. La stagione degli arrivi è all’altezza del suo nome: le piramidi ci sono e noi entriamo in contatto con loro durante gli eventi. Alla fine, tutto sembra andare in una direzione.

Leggi  Destiny 2: Reset settimanale del 13 ottobre – Nuove attività e sfide

Molti personaggi interessanti prendono parte ad attività stagionali e hanno tutti una connessione con l’oscurità emergente, quindi il tema dell’anno 3:

  • Eris Morn e il vagabondo, che sono immediatamente associati all’oscurità, giocano un ruolo di primo piano nella stagione 11
  • Elementi quasi dimenticati si intrecciano abilmente nella trama: Savathûn e il figlio di Oryx vogliono impedirci di comunicare con le piramidi. Cosa non dovremmo sentire?
  • Savathûn è stata costruita sullo sfondo dai tempi dei Rinnegati come successore di Oryx, e Bungie ha già confermato che la regina delle streghe farà la sua grande apparizione nel 2021.
  • A suo avviso, offrono anche la quest di apertura e le gite settimanali alla missione “Interfrenz”.

Nel nuovo dungeon della profezia della Stagione 11, esploriamo l’oscurità e i misteriosi Nove

La stagione è ancora all’inizio e quindi non è possibile una conclusione definitiva. Ma Byf sta già assistendo all’undicesima stagione di una grande storia che finalmente ha il focus ed è ben scritta.

Sei d’accordo con le affermazioni dell’esperto di storia o vedi la storia in modo diverso? Quale parte libera vorresti aver completato? Puoi leggere la storia e Destiny 2 nell’anno 4: Destiny 2 continuerà come MMO per gli anni a venire – Beyond Light e piani fino al 2022

Torna su